Aperte le iscrizioni per il webinar del 9 ottobre, organizzato dal GAL Escartons e Valli Valdesi, dedicato agli operatori turistici interessati ad approfondire le opportunità del turismo lento in Piemonte

Venerdì 9 ottobre 2020 sarà una giornata dedicata all’approfondimento e alla scoperta del nuovo Cammino di San Michele, con un webinar promosso da una rete di Gruppi di Azione Locale europei e dalla Regione Piemonte. Ospiti d’eccezione ed esperti in un incontro organizzato dal GAL Escartons e Valli Valdesi, con l’obiettivo di informare e coinvolgere gli attori turistici locali.
Dopo un’estate che, complice anche la maggiore attenzione alle mete troppo affollate a seguito dell’emergenza sanitaria, è stata all’insegna del viaggio a piedi lungo uno dei tanti cammini italiani ed europei, arriva l’occasione per gli operatori turistici di approfondire i diversi temi che caratterizzano un fenomeno in rapida ascesa.
Spazio quindi alle voci dei diversi Gruppi di Azione Locale partner coinvolti nel progetto e al contributo delle istituzioni del nostro territorio. A seguire, parola ai protagonisti di altri cammini in Italia e in Europa e alle testimonianze di chi ha saputo valorizzare al meglio questo fenomeno turistico.
Patrizia Giachero, Presidente del GAL Escartons e Valli Valdesi, ha dichiarato: “Si tratta di un nuovo passo avanti in un progetto che coinvolge cinque GAL, da Francia, Italia e Spagna, e in cui crediamo fortemente. I cammini, negli ultimi anni, hanno mostrato ai territori che li ospitano tutto il potenziale in termini di crescita economica sostenibile, promozione delle eccellenze locali e valorizzazione dei borghi. Proprio questi saranno i punti che vogliamo toccare nel corso dell’evento di ottobre. Abbiamo previsto un programma completo e ricco di spunti, con la possibilità di seguire un approfondimento: a seguito della plenaria saranno a disposizione degli interessati delle aule virtuali tematiche dove confrontarsi con altri operatori, per sviluppare idee e gettare le basi per una rete di collaborazioni.”
Per partecipare all’evento è necessario iscriversi entro e non oltre il 18 settembre, alle ore 12.00 al form presente sul sito e sui canali social del GAL EVV (https://bit.ly/34eYJxQ).

Ulteriori informazioni sul sito www.evv.it