Tre giorni per danzare, ascoltare e suonare con La Grande Orchestra Occitana + L’Escabot + Le Son du Bastion, Fifres e tambours dau Pais Nissart, Les Irètges, Diatonissimo, Lhi Balòs, Duo Aldo-Forgette, Sonadors, Lou Dalfin, Diatonissimo, Les Irètges, Bataclan, Roby Avena Grop, Teres Aoutes String Band Tre giorni di grande musica. La nuova edizione di Uvernada inizia con alcune novità e la voglia di narrare la “tradizione delle Vallate occitane” attraverso diversi linguaggi: l’artigianato, la terra e il lavoro, il gusto. Mostre, concerti, artigianato e prodotti d’alpeggio, tanta musica in città, in Teatro e al Pala CRS, con 15 diversi gruppi musicali e, per ancora, la Rudunà con A.RE.MA – Associazione Regionale Margari – la giornata dell’orgoglio margaro, a chiusura della lunga stagione d’alpeggio. Le valli scendono a Saluzzo e si raccontano. Venerdì 26 Cinema Teatro Magda Olivero – ore 21.00 La Grande Orchestra Occitana + L’Escabot + Le Son du Bastion Sabato 27 Foro Boario e vie della Città ore 16.30 – sfilata nelle vie della città degli animali d’alpeggio “Rudunà 2018” Foro Boario – Pala CRS dalle 14.30 alle 19.30 Mostra Mercato di Liuteria e Artigianato dalle ore 18 – la grande festa dei LOU DALFIN – Uvernada 2018 Fifres e tambours dau Pais Nissart, Les Irètges, Diatonissimo, Lhi Balòs, Duo Aldo-Forgette, Sonadors, Lou Dalfin Domenica 28 Ala di ferro – Piazza Cavour Diatonissimo, Les Irètges, Bataclan, Roby Avena Grop, Teres Aoutes String Band]]>