La sezione del pinerolese di Italia Nostra, in accordo con la città di Pinerolo, ha collocato sulla recinzione di cantiere in via Principi d’Acaia all’intersezione con via Al Castello il telo, delle stesse dimensioni (un metro per un metro e mezzo) del telo precedentemente posizionato per il cantiere di restauro della facciata di S. Agostino, riassume sinteticamente i lavori che interessano il palazzo Acaia.
La sezione di Italia Nostra ha ritenuto di proporre a proprie spese, alla città di Pinerolo che le ha accolte, queste due iniziative al fine di fornire alla cittadinanza un’informazione minimale sulle caratteristiche dei due cantieri in corso di esecuzione, riguardanti due, tra i più importanti edifici storici, appartenenti alla comunità pinerolese. Questo con la convinzione che ogni cantiere, a maggior ragione se pubblico, debba consentire alla cittadinanza di conoscerne i contenuti, non limitandosi agli obblighi di legge ( direzione lavori, durata del cantiere, importo delle opere).