Giovedì 20 febbraio proiezione del film Un affare di famiglia alle ore 20.45 presso la Sala Incontri
della Scuola Latina di Pomaretto, in via Balziglia 103.

Un affare di famiglia
Il film, premiato con la Palma d’Oro al Festival di Cannes, racconta il tempo della casa – cioè il tempo dei sorrisi, dei discorsi, dello stare insieme progettando un futuro – di una “famiglia” decisamente atipica.
Infatti in un umile appartamento nell’immensa periferia di Tokyo abita una piccola comunità di persone, con tanto di “nonna” e “nipote”: persone comuni, che sopravvivono ai margini della società, tra piccoli furti e lavori precari e che, all’apparenza, appaiono unite da legami di parentela. Nella realtà il loro stare insieme è accaduto un po’ per caso e un po’ per scelta e permette loro di scavalcare le difficoltà comuni legate alle disuguaglianze sociali. I diversi membri di questa famiglia si sono riconosciuti, assegnandosi dei ruoli e dei compiti al di là di ogni regola civile e di ogni convenzione sociale, reinventandosi una nuova dimensione affettiva e relazionale. Perché la famiglia, per definizione, non si sceglie. O forse la vera famiglia è proprio quella che si ha la rara facoltà di scegliere. Libero arbitrio parentale: un tema niente affatto nuovo nel cinema di Kore-eda Hirokazu.

Per ulteriori informazioni:
e-mail: scuolalatina@scuolalatina.it
cell.: 327 3816

Il prezzo del biglietto di ingresso è di 4 euro