E’ appena stata pubblicata l’Ordinanza Regionale inerente le precauzioni per contenere l’infezione da Corona Virus. L’ordinanza Regionale prevede:

– Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa;
– Chiusura dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali (ivi compresi i tirocini), master, corsi universitari di ogni grado e università per anziani, con esclusione degli specializzandi nelle discipline mediche e chirurgiche e delle attività formative svolte a distanza;
– Sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 dei Codici dei beni culturali e del paesaggio di cui al D.L. 42/2004, nonché dell’efficacia delle disposizioni regolamentari sull’accesso libero o gratuito a tali istituti o luoghi;
– Sospensione di ogni viaggio di istruzione sia sul territorio nazionale che estero;
– Previsione dell’obbligo da parte di individui che hanno fatto ingresso nel Piemonte da zone a rischio epidemiologico come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità di comunicare tale circostanza al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda sanitaria competente per territorio per l’adozione della misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.
Ad integrazione di quanto sopra, il Sindaco di Pinerolo ha emanato un’ulteriore ordinanza dove viene specificato:

– la sospensione dell’attività del Civico Istituto Musicale Corelli

– la sospensione dell’attività presso la sala studio Loft e Loft Pinerolo Urban Box

– la sospensione delle attività presso la Biblioteca comunale

– la sospensione di tutte le attività ludico sportive extrascolastiche e dell’attività sportiva in tutti gli impianti comunali, comprese palestre comunali e della Città Metropolitana

– Sospensione di ogni attività presso i centri d’incontro ivi compreso il Centro Diurno “Il Posto Giusto”

Inoltre si raccomanda ancora di limitare il più possibile l’accesso alle strutture residenziali e semi residenziali territoriali, in particolare le case di riposo, RSA, Centri diurni, ecc…

“Ringrazio tutto il personale sanitario dell’ASL e del Comune impegnato in queste ore nella gestione dell’emergenza, nonché tutti i Sindaci del territorio, con i quali abbiamo condiviso le misure da prendere su tutto il territorio pinerolese.

La situazione non è né tragica, né fuori controllo, ma TUTTI siamo chiamati ad una presa di responsabilità collettiva ed individuale, mettendo in atto tutti quei comportamenti di buon senso e precauzionali che vengono indicati dalle Autorità competenti, evitando allarmismi che, oltre che inutili, possono essere anche nocivi e peggiorare la situazione”.

Ordinanza n. 3_DEF REGIONE
ordinanza 23-02-2020