temporaneo divieto di consumo di bevande in contenitori di vetro su tutto il territorio comunale dal 06/07/2018 e sino al 30/09/2018. Si comunica che dal 06 luglio 2018 fino al 30 settembre 2018 su tutto il territorio comunale: I. tutti i laboratori artigiani e i commercianti su area pubblica devono sospendere l’attività di vendita di bevande in contenitori di vetro a far data dalle ore 18.00 di ciascun giorno e sino alle ore 06.00 del giorno successivo; II. tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, autorizzati anche in forma temporanea, tutti i titolari di licenza di commercio su area pubblica del settore merceologico della somministrazione, i circoli privati, tutti i soggetti legittimati alla somministrazione di alimenti e bevande di cui all’art. 8 della L.R. 38/06, devono sospendere l’attività di somministrazione e vendita di bevande per asporto in contenitori di vetro a far data dalle ore 18.00 di ciascun giorno e sino alle ore 06.00 del giorno successivo. Nessuna limitazione opera per il consumo di bevande all’interno dei locali e nei dehor autorizzati. III. È vietato consumare in luogo pubblico, esclusi i dehor autorizzati dei pubblici esercizi, bevande in contenitori di vetro a far data dalle ore 18.00 di ciascun giorno e sino alle ore 06.00 del giorno successivo; IV. Tutte le manifestazioni ed i trattenimenti presso i pubblici esercizi devono terminare alle ore 23.30 nelle giornate dalla domenica al giovedì, alle ore 00.30 nelle giornate del venerdì e del sabato, fatto salvo il possesso di specifica autorizzazione ex art. 68 o art. 69 T.U.L.P.S. in cui sia previsto un orario diverso. V. Durante lo svolgimento di qualsiasi manifestazione su area pubblica nel periodo temporale dal 06/07/2018 al 30/09/2018 è vietato a chiunque introdurre nell’area della manifestazione bevande in contenitori di vetro od in lattine sia per uso personale sia con l’intento di distribuirle anche gratuitamente agli avventori; La Polizia Municipale e gli Agenti ed Ufficiali delle altre Forze di Polizia sono incaricati di far rispettare la presente Ordinanza.   [gview file=”http://caprilli.com/territorio/wp-content/uploads/sites/5/2018/07/ord.-169-del-06_07_2018.pdf”]]]>