Sabato 20 ottobre, ore 20,45, inaugurerà la stagione 2018/19 del Teatro la Compagnia San Lorenzo, di Cavour, che metterà in scena “TEMPI DI FRONTE“, con la regia di Marta Ardusso, che ne ha anche curato il testo, e la partecipazione del Coro Piemonteis La Roca. Trama Francesca è una ragazzina curiosa e ama mettere il naso dappertutto. Un giorno, trovandosi da sola in casa, decide di aprire un vecchio baule, Cosa ci sarà dentro? si domanda. Come alza il coperchio, ecco apparire davanti a lei un mucchio di lettere un po’ ingiallite. Non c’è fretta, pensa, ho il tempo di leggerle tutte. Un mondo sconosciuto si presenta ai suoi occhi. E’ il 1917, l’Italia è in guerra. Francesco, Benedetto, Giovanni e i loro amici, studenti dell’Università di Torino, sono stati o stanno per essere chiamati alle armi e si trovano in luoghi diversi . Così, per farsi compagnia, intraprendono tra loro una fitta corrispondenza, coinvolgendo anche la famiglia. In una scrittura chiara e rispettosa degli altri traspare la gioia della vita e allo stesso tempo un velato timore per il futuro. I ragazzi del 1917 rivivono sul palco interpretati dai loro coetanei di adesso. Ecco che il secolo non conta più: tempi che si guardano, che si osservano, “Tempi di fronte”… le emozioni, le passioni, le sofferenze passano dagli uni agli altri, come la sabbia in una clessidra. Le scene si sviluppano tra proiezioni di immagini, musica e canti, in un’atmosfera piacevole, ma anche seria e volta a creare memoria indelebile nello spettatore. Lo spettacolo ha ottenuto il patrocinio del Comune di Torre Pellice, del Gruppo ANA di Torre Pellice e del Comitato Val Pellice per la difesa dei valori della Resistenza e della Costituzione Repubblicana ed è a ingresso ad offerta libera.]]>