Finalmente al via la stagione estiva dell’Ecomuseo delle Miniere. Sabato 11 e domenica 12 luglio riprendono le visite guidate alle miniere di talco della Val Germanasca con i percorsi ScopriMiniera e ScopriAlpi, da effettuarsi a piedi od in Mountain Bike.
Il primo week-end sarà all’insegna di un nuovo avvio: con la riorganizzazione delle visite, l’inaugurazione della nuova gestione de “Il Ristoro del Minatore” e domenica, in supplemento alle visite, la degustazione degli spumanti della Cantina L’Autin (che effettuano il loro affinamento nei sotterranei delle miniere Paola e Gianna).

Siamo fiduciosi che il nostro pubblico torni in valle e siamo lieti di accoglierlo con tante nuove proposte, anche perché le richieste che abbiamo ricevuto sino ad ora sono state più del previsto”- ci conferma Barbara Pons Coordinatrice dell’Ecomuseo -“Per cercare di offrire nuove occasioni di conoscenza della valle abbiamo organizzato un ampio calendario di appuntamenti che si arricchirà ancora nelle prossime settimane. Attualmente sono già disponibili e prenotabili le escursioni naturalistiche nei cinque comuni della Val Germanasca. “A spasso sui sentieri dell’Ecomuseo” partirà sabato 25 luglio con il primo itinerario “I Sentieri delle Borgate” dove le nostre guide naturalistiche accompagneranno i turisti lungo le antiche vie che ancora collegano San Martino, Traverse, Maniglia e Chiabrano: 4 degli originali 7 sette Comuni dal cui accorpamento è nato Perrero. Nei prossimi sabati sino a fine agosto seguiranno gli appuntamenti sui territori di Massello, Prali, Pomaretto e Salza di Pinerolo.
Gli amanti della cucina tradizionale ed etnica potranno invece apprezzare “Una notte in miniera”: 5 appuntamenti serali per entrare in miniera al tramonto ed uscire alla luce delle stelle. A rincuorare del freddo della galleria saranno le gustose “Cene del Venerdì del Ristoro del Minatore” diverse ogni settimana e caratterizzate dalla tradizione culinaria valligiana e rumena”.

Non resta che visitare il sito dell’ecomuseo www.ecomuseominiere.it, dove sono puntualmente aggiornate tutte le informazioni sulle proposte e sulle modalità di fruizione e da cui è anche possibile effettuare la prenotazione per i percorsi ScopriAlpi e ScopriMiniera.