PORTE APERTE IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA MONDIALE PER L’ ALLATTAMENTO AL SENO”: presso i nidi degli Ospedali di Pinerolo e Rivoli, presso il Day Service Materno infantile di Susa e presso tutti i consultori territoriali ci sarà, negli orari previsti nel programma che segue il libero accesso ai servizi da parte di tutte le persone interessate, ad iniziare dalle future mamme e rispettive famiglie, per visitare i nidi stessi, per ricevere informazioni sui vantaggi dell’allattamento al seno. Saranno presenti Pediatri , Puericultrici e Operatrici specializzate ; si potrà visionare un video sull’allattamento al seno, fare domande ed ottenere risposte , avere un depliant con tutte le informazioni necessarie, ecc. 2) La seconda parte del programma consiste in un incontro pubblico, che si terrà il giorno 3 ottobre dalle ore 9,00 alle ore 12,00 presso il Polo Sanitario di Venaria ( Piazza Annunziata 4 – sala corsi 2° piano) nel corso del quale i Responsabili dei servizi di riferimento parleranno di “BUONE PRATICHE A SOSTEGNO DELL’ALLATTAMENTO AL SENO ALL’INTERNO DEI SERVIZI, DELLA FAMIGLIA E DELLA COMUNITÀ” ( programma allegato) . La percentuale di neonati che nascono presso i punti nascita dell’ASL TO3 , allattati esclusivamente al seno al momento delle dimissioni a domicilio supera di qualche punto il 70% del totale ( percentuale che rappresenta lo standard regionale di riferimento). Al riguardo, si sta attualmente verificando un “trend” in miglioramento rispetto agli anni precedenti, a testimonianza della buona qualità degli interventi di sostegno all’allattamento materno. Al di là del 70% di allattamento al seno alla nascita, i dati sulla durata dell’allattamento al seno stesso , riferiti all’intero territorio dell’ASL TO3, ricavati dai Bilanci di salute compilati dai Pediatri di famiglia, sono i seguenti: • Percentuale di allattamento esclusivamente al seno nei primi 2-3 mesi: 59.2 % del totale • Percentuale di allattamento esclusivamente al seno nei primi 4-5 mesi: 50.9 % del totale. “ La nostra Azienda ripone particolare attenzione all’Area materno infantile che è stata messa in condizione di lavorare al meglio sia in relazione alle risorse professionali ( in particolare con la nomina dei Direttori del Dipartimento e delle Pediatrie ) sia riguardo alla disponibilità di idonee sistemazioni logistiche ed alle dotazioni necessarie“ sottolinea il Dr Flavio Boraso – Direttore Generale dell’ASL TO3 “ colgo l’occasione per evidenziare che proprio ieri abbiamo assegnato dal 1° ottobre alla Dr.ssa Antonia Giordano la Responsabilità delle attività consultoriali e del Day Service di Susa servizi molto apprezzati che meritano l’attenzione necessaria ed una guida stabile e qualificata; il programma porte aperte e l’incontro di Venaria per promuovere l’allattamento al seno sono uno dei tanti frutti della sinergia instaurata fra i servizi citati.I VANTAGGI DELL’ ALLATTAMENTO AL SENO – I benefici e i vantaggi dell’allattamento al seno sono ormai universalmente riconosciuti : fornisce i nutrienti di cui ha bisogno il bambino, è facilmente digeribile, protegge dalle infezioni (gastroenteriche e respiratorie), protegge dal rischio di sviluppare allergie, riduce il rischio di malattie croniche (diabete mellito – asma – obesità – ipertensione…), favorisce lo sviluppo psicomotorio (i bambini allattati al seno presentano un quoziente di intelligenza di 2.6 punti superiore rispetto ai non allattati), contribuisce a ridurre la mortalità infantile. Tra i vantaggi meno noti, vi è quello che l’allattamento materno ha un’azione protettiva nel sonno, riducendo il rischio della morte improvvisa del lattante. Per la mamma: favorisce l’involuzione uterina e riduce il sanguinamento dopo il parto, determina un recupero fisico più rapido; protegge la salute della madre (riduce l’incidenza del carcinoma ovaio e mammella in pre-menopausa – protegge dall’osteoporosi in menopausa). Non vanno poi dimenticati i vantaggi di ordine economico (minori costi per la famiglia, minori costi per l’assistenza sanitaria). LE AZIONI SVOLTE PRESSO L’ ASL TO3 – Da anni i vari Servizi dell’Azienda che si occupano della gravidanza, della donna, del neonato, sia a livello dei Punti Nascita (Neonatologia di Pinerolo, Neonatologia di Rivoli), sia a livello territoriale (Day Service Susa, Consultori, Punti Sostegno all’Allattamento Materno, Pediatri di Famiglia), considerano la promozione dell’Allattamento al seno una priorità. Presso le Neonatologie di Pinerolo e di Rivoli subito dopo la nascita, il neonato fisiologico può andare in camera con mamma e papà; stare vicino alla mamma il più a lungo possibile (“rooming-in”). . Dopo le dimissioni, le mamme possono usufruire di una rete territoriale di altri Servizi: i Punti di Sostegno all’allattamento materno, i Consultori, gli Ambulatori del Pediatra di Famiglia. I Punti di Sostegno sono gestiti da Infermiere pediatriche di grande esperienza: il sostegno si realizza attraverso il colloquio con la mamma; viene effettuato un controllo dell’accrescimento del bambino ed una valutazione della poppata. Le attività delle Infermiere Pediatriche sono rivolte inoltre a fornire ai neo-genitori le conoscenze ed il supporto necessari alla crescita dei loro piccoli: gestione pianto, metodi di contenimento, ritmo sonno-veglia, indicazioni su alimentazione, igiene personale, evacuazioni, coliche, fenomeni fisiologici del neonato e consigli e anticipazioni di carattere preventivo e di promozione alla salute. PROGRAMMA SETTIMANA MONDIALE PER L’ALLATTAMENTO AL SENO 1) INIZIATIVA PORTE APERTE SEDI OSPEDALIERE – • 3 ottobre dalle ore 11,00 alle ore 16,00 Ospedale di Rivoli Strada Rivalta 29; • 5 ottobre 2017 dalle ore 14,00 alle ore 15,30 Ospedale Agnelli Pinerolo Via Brigata Cagliari 39; • 6 ottobre 2017 dalle ore 11,00 alle ore 15,00 Ospedale di Susa Day Service Materno Infantile Corso Inghilterra 66. AREA METROPOLITANA CENTRO – • 3 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 Collegno / Grugliasco pressoVilla Rosa Via Torino; • 1 5 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 Rivoli Via Piave 17 AREA METROPOLITANA NORD – • 2 ottobre 2017 dalle ore 13,30 alle ore 15,00 Pianezza Via IV Novembre 21 ; • 4 ottobre 2017 dalle ore 13,30 alle ore 15,00 Venaria Via Silva 8 ; • 5 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 Alpignano Via Philips 2 ; • 5 ottobre 2017 dalle ore 13,30 alle ore 15,00 Druento Via Morandi 7. AREA VAL SUSA / VAL SANGONE – • 2 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 11,00 Bussoleno Via Traforo 62; • 2 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 11,00 Avigliana Via Monte Pirchiriano 5 • 3 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 11,00 Susa Via Fell 5 • 4 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 11,00 Condove Piazza V. Veneto 10 • 5 ottobre 2017 dalle ore 10,00 alle ore 11,00 Giaveno Via Seminario 45 • 6 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 Oulx Corso Torino 37 AREA METROPOLITANA SUD – • 4 ottobre 2017 dalle ore 13,30 alle ore 15,30 Piossasco Via Torino 62/5 • 6 ottobre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 15,30 Orbassano Piazza Generale dalla Chiesa 1 AREA PINEROLESE – • 2 ottobre 2017 dalle ore 13,30 alle ore 15,30 Pinerolo Strada Fenestrellle 72 Stanza 3 piano terra • 3 ottobre 2017 dalle ore 13,30 alle ore 15,30 Torre Pellice Via Matteo Gay 34 • 3 ottobre 2017 dalle ore 14,00 alle ore 15,30 CumianaVia Berti 10 • 4 ottobre 2017 dalle ore 14,00 alle ore 15,30 Pomaretto Via Maggiore Ribet 2 2) INCONTRO PUBBLICO VENARIA – 3 ottobre dalle ore 9,00 alle ore 12,00 presso il Polo Sanitario di Venaria ( Piazza Annunziata 4 – sala corsi 2° piano) incontro su “BUONE PRATICHE A SOSTEGNO DELL’ALLATTAMENTO AL SENO ALL’INTERNO DEI SERVIZI, DELLA FAMIGLIA E DELLA COMUNITÀ) . 27 Settembre 2017]]>