Il 31 ottobre 1517 è la data alla quale si fa simbolicamente risalire l’inizio della Riforma Protestante: il momento in cui Lutero, professore dell’università di Wittenberg, affisse le 95 tesi; la Riforma fu in realtà un processo lungo e complesso, che non può essere fissato in un giorno preciso.

La Fondazione Centro Culturale Valdese di Torre Pellice propone, durante il triennio 2015-2017, un programma di attività dedicato al tema della Riforma Protestante, valorizzando il proprio ricco patrimonio librario, archivistico, museale.

Serate itineranti di formazione sulla Riforma – Ottobre 2016 

In val Pellice i martedì 4, 11, 18, 25 ottobre sono previste quattro serate di formazione fra Torre Pellice e Luserna San Giovanni; in val Germanasca il 6 e il 21 ottobre per due serate, per approfondire il tema della “Riforma protestante”: si comincerà da un inquadramento storico, senza tralasciare la posizione dei valdesi, fino a valutare come l’arte si è posta di fronte agli avvenimenti. Sei occasioni per sentire e colloquiare con i relatori su argomenti che sono ancora attuali. Martedì 4 ottobre 2016, Luserna San Giovanni (To) Dino Carpanetto: Introduzione alla Riforma  Dino Carpanetto: nato nel 1949, socio e membro del seggio della Società di Studi Valdesi; già professore di Storia Moderna all’Università di Torino, recentemente ha studiato i temi dell’Illuminismo e la storia religiosa degli Ugonotti di fine Seicento Martedì 11 ottobre 2016, Torre Pellice (To) Luca Pilone: Quanto sai sui valdesi? … storia e miti Luca Pilone: Classe 1982, lavora per l’ufficio Beni Culturali della Tavola valdese. Laureato in Filosofia e Storia delle Idee all’Università di Torino, è appassionato di vicende (e Storie) valdesi e non. Nel corso del 2014 ha sviluppato un progetto dedicato al tema dell’emigrazione valdese negli Stati Uniti d’America.  Martedì 18 ottobre 2016, Luserna San Giovanni (To) Toti Rochat: Come cambia il ruolo della donna con la Riforma Toti Rochat: ha lavorato tutta la vita in progetti collegati alla Chiesa Valdese. Negli ultimi quindici anni prima della pensione si è occupata per l’ufficio il barba della formazione di educatori/trici del sistema museale valdese. Ha realizzato – insieme a un gruppo di donne – il Museo delle donne valdesi di Angrogna. Martedì 25 ottobre 2016, Torre Pellice (To) Edoardo Villata: Artisti di fronte alla Riforma Edoardo Villata, nato a Roma nel 1971, insegna Storia dell’arte moderna all’Università Cattolica di Milano; è autore di numerosi libri e saggi su Leonardo da Vinci, su artisti dell’Italia settentrionale fra Quattrocento e Cinquecento (Macrino d’Alba, Gaudenzio Ferrari, Bramantino, il Pordenone), e sul Rinascimento nordico (in particolare Mathis Grünewald) SEDI Luserna San Giovanni (To): sala Albarin, via Beckwith 50 Torre Pellice (To): Centro Culturale Valdese – Biblioteca, via Beckwith 3 INGRESSO LIBERO appuntamento alle ore 21

VAL GERMANASCA

Giovedì 6 ottobre 2016, Perrero (To) – Marco Di Pasquale: Introduzione alla Riforma Marco Di Pasquale, pastore valdese presta attualmente servizio nella chiesa di Angrogna dopo molti anni in Svizzera, nelle comunità di Friburgo e Basilea. Venerdì 21 ottobre 2016, Prali (To) – Luca Pilone: Quanto sai sui valdesi? … storia e miti Luca Pilone: Classe 1982, lavora per l’ufficio Beni Culturali della Tavola valdese. Laureato in Filosofia e Storia delle Idee all’Università di Torino, è appassionato di vicende (e Storie) valdesi e non. Nel corso del 2014 ha sviluppato un progetto dedicato al tema dell’emigrazione valdese negli Stati Uniti d’America.  SEDI A Perrero: presso la sala comunitaria – presbiterio A Prali: presso la sala comunitaria INGRESSO LIBERO appuntamento alle ore 21 Per info: il.barba@fondazionevaldese.org]]>