Il 28 novembre 2019 il Comune di Pinerolo entrerà in ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente), la banca dati del Ministero dell’Interno nella quale confluiranno progressivamente tutte le anagrafi degli 8000 comuni italiani. Ad oggi sono 4020 i comuni già subentrati per una popolazione totale di 31.829.674 abitanti

ANPR è un passo essenziale nell’agenda digitale per rendere possibili successive innovazioni, poiché avere un database a livello nazionale permetterà di superare il modello dell’autocertificazione accorciando ed automatizzando tutte le procedure relative ai dati anagrafici.

Con ANPR le amministrazioni potranno dialogare in maniera efficiente tra di loro avendo una fonte unica e certa per i dati dei cittadini. Anche oggi però ANPR consente ai cittadini di ottenere vantaggi immediati quali la richiesta di certificati anagrafici in tutti i comuni, cambio di residenza più semplice ed immediato e a breve la possibilità di ottenere certificati da un portale unico. Restano invece invariate le modalità per il rilascio di certificati ed estratti desunti dai registri di stato civile e per il rilascio della carta di identità.

Per attuare le procedure per il subentro in ANPR gli uffici dei servizi demografici rimarranno chiusi il 28 novembre, mentre nei giorni seguenti l’attività potrebbe subire qualche rallentamento, a causa delle nuove modalità operative a cui gli operatori dovranno adeguarsi. “Pinerolo è il nono comune della Provincia di Torino con popolazione superiore ai 35.000 abitanti a subentrare in ANPR: è un risultato importante – ha dichiarato il sindaco del Comune di Pinerolo Luca Salvai – che ci eravamo prefissati di raggiungere entro il 2019 e che si aggiunge agli altri obiettivi realizzati in questi ultimi anni, dalla carta di identità elettronica al portale per il rilascio di certificati on line, sulla strada della digitalizzazione e semplificazione dell’azione amministrativa a vantaggio dei cittadini. Per raggiungere questo risultato è stato necessario un imponente lavoro di bonifica e aggiornamento dei dati che, pur avendo impegnato intensamente gli operatori di anagrafe, non ha avuto ripercussioni sui servizi resi all’utenza, permettendo altresì al comune di accedere al contributo che il Ministero dell’Interno erogherà a tutti i comuni virtuosi che subentreranno in ANPR entro la fine dell’anno”.

Informazioni:
Dott.ssa Barbara Camusso
Funzionario incaricato di posizione organizzativa
Servizi demografici, cimiteriali e statistica Città di Pinerolo
Tel. 0121361223