È stata approvata in Consiglio comunale martedì 18 aprile la delibera che introduce una nuova tariffa unica agevolata per l’utilizzo del Teatro Sociale.
Il costo di affitto della sala teatrale sarà di 800 euro, Iva esclusa, “chiavi in mano” (servizi tecnici, antincendio, responsabile sicurezza compresi).
Per quanto riguarda la sala del sottopalco denominata “Caramba”, la tariffa è modulare a seconda dell’uso (serale 75 euro, giornaliero 125, dai 3 ai 5 giorni 350, settimanale 500, in tutti i casi Iva esclusa).
Esclusivamente per la sala “Caramba”, è previsto l’abbattimento del 50 per cento della tariffa in caso di iniziative patrocinate dalla Città di Pinerolo.
Rispetto al passato, le tariffe sono state tutte DIMEZZATE
la delibera precedente fissava il costo di affitto del teatro sui 1600 euro più Iva, escluso il costo della vigilanza antincendio, a carico dell’utilizzatore.
«Il nostro obiettivo – spiega l’assessore alla Cultura Martino Laurenti – è quello di incentivare l’utilizzo della struttura e, indirettamente, le politiche culturali».