Venerdì 18 maggio ore 21.00 sala I. Tajo via S. Giuseppe, Pinerolo Il secondo concerto di maggio dei Venerdì del Corelli apre al jazz con il composto da Stefano “Cocco” Cantini al sax e Luigi Martinale al pianoforte. I Venerdì del Corelli quest’anno si tingono di nuovo grazie alle “note blu” del repertorio del duo composto da Stefano “Cocco” Cantini al sax e Luigi Martinale al pianoforte. Due “ladri di stelle e di jazz”, parafrasando Paolo Conte, che dialogheranno musicalmente sul palco della sala Italo Tajo di Pinerolo venerdì 18 maggio a partire dalle ore 21.00. Il duo è una formula sempre molto rischiosa, gli equilibri sono delicati e la collaborazione deve essere telepatica; il tutto è però ripagato da una grande libertà di espressione. Cocco Cantini e Luigi Martinale collaborano insieme da alcuni anni in concerti dal vivo e hanno registrato insieme il CD “Il Valzer di Sofia”, pubblicato da Abeat Records, in compagnia di Yuri Goloubev e Zaza Desiderio. Entrambi amano scrivere composizioni originali in cui una forte componente melodica si sposa ad intriganti percorsi armonici. Gli standards della trazione jazzistica rappresentano inoltre un libero terreno di scambio su cui poter dialogare in modo stretto ed incisivo. Il concerto testimonia la volontà di APERTURA della rassegna “I venerdì del Corelli” non solo a nuovi generi ma anche a nuovi pubblici che non s’intendono di musica: una volontà di uscire dall’autoreferenzialità della “cultura con la C Maiuscola” per rivolgersi non solo al pubblico specializzato ma anche a coloro che si avvicinano per la prima volta all’ascolto della musica classica. Il concerto è gratuito e accessibile a tutti. Informazioni: Luigi Martinale Cell 3473141294 info@luigimartinale.com www.luigimartinale.com]]>