Comune di Pinerolo, in collaborazione con il Consorzio ACEA Pinerolese, sta effettuando una verifica sulla produzione di rifiuti da parte delle utenze non domestiche presenti sul territorio al fine di verificare le effettive esigenze legate al servizio di raccolta rifiuti. Da domani, martedì 24 ottobre, due incaricati da Acea Pinerolese avvieranno le attività sul territorio presso le circa 2000 utenze selezionate. Gli impiegati consegneranno la lettera del Sindaco della Città di Pinerolo in cui si spiega la necessità di questa verifica e aiuteranno gli utenti nella compilazione del questionario. Laddove si fosse in presenza di quantitativi significativi di rifiuti, “consiglieranno” gli utenti di attivare il corrispondente servizio dedicato gratuito (quelli attivi ad oggi sono: cartone, organico, vetro, carta, plastica/metalli), consegnando (o compilando con loro) la scheda di richiesta di attivazione del servizio (si allega quale esempio quella del cartone). Si precisa che i dati richiesti saranno utilizzati esclusivamente ai fini della riorganizzazione dei servizi dedicati alle utenze non domestiche da parte del gestore ACEA Pinerolese Industriale Spa e che la presente richiesta non costituisce alcun tipo di verifica sulle Vostre attività. Per eventuali ulteriori chiarimenti e/o informazioni è possibile rivolgersi ai seguenti riferimenti: Comune di Pinerolo – Ufficio AMBIENTE – stanza 206 Email: ambiente@comune.pinerolo.to.it Lunedì 10:00-13:00 – Mercoledì 14:30-17:30 – Venerdì ore 9:00-11:30  [gview file=”http://caprilli.com/territorio/wp-content/uploads/sites/5/2017/10/NOTE-di-compilazione.docx”]]]>