L’ Associazione “Le Agende Rosse”, in collaborazione con “Libera Presidio Atria di Pinerolo” organizza a Pinerolo un incontro pubblico con Salvatore Borsellino. Il fratello del magistrato Paolo, assassinato da Cosa nostra assieme a cinque agenti della sua scorta nella strage di via D’Amelio il 19 luglio del 1992, racconterà la storia, racconterà la sua e risponderà alle domande dei cittadini. L’ evento è fissato per lunedì 26 febbraio, alle ore 20,30, presso il Teatro Incontro, in via Caprilli 31, a Pinerolo. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Nella serata verrà consegnata a Salvatore Borsellino, la pergamena della cittadinanza Onoraria conferita al giudice Antonino Di Matteo dal Comune di Pinerolo. Per info sulla serata: Fabrizio SCHIAVO (Gruppo Agende Rosse delle Valli Pinerolesi) fabrys24@libero.it 335.5472115 Per ulteriori info: https://www.facebook.com/agenderossetorino/ http://www.19luglio1992.com/ movimentoagenderossetorino@gmail.com]]>