10 febbraio alle ore 16.30, presso il teatro Bossatis di Volvera in via Ponsati 69 : IL MALATO IMMAGINARIO, versione superdrama, con la regia di Jon Kellam, per la rassegna “CIRCO A TEATRO”Spettacolo per tutte le età ad ingresso libero ed uscita a cappello. Descrizione spettacolo: Il Malato Immaginario-Versione Superdrama è uno spettacolo di teatro fisico, una farsa, un libero adattamento della Commedia Il Malato Immaginario scritto da Molière e rappresentato per la prima volta nel 1673. La storia narra della vicenda di Argan, ipocondriaco e piccolo tiranno domestico, sovrastato da continue vicende familiari. Il protagonista non fa altro che baloccarsi con oggetti farmaceutici e funerari: gioca con i soldi, gioca con la morte e con i testamenti. Assiste indispettito tra un capriccio e improvvise coliche ai futili spettacoli di stupidità e di non senso che gli regala la vita quotidiana. Gioca col solo pensiero che veramente lo occupi: il pensiero, la minaccia della malattia. Gioca infine con le strane formule, la tenebrosa magia alla quale egli si affida: la medicina. Non sappiamo se quest’uomo sia ingannato dai medici che lo curano, o quanto egli li inganni a sua volta. E’ una metafora e un’allegoria politica, dove i rapporti di Argan con la medicina ripetono i rapporti di qualsiasi “brav’uomo”, vittima e insieme colpevole, con il “potere”. Creazione e Regia: Jon Kellam (attore, regista, pedagogo e drammaturgo) Produzione: Atelier Teatro Fisico Philip Radice – Torino Ensemble: Simona Ceccobelli, Marco Gottardello, Mauro Groppo,Sebastian O’Hea Suarez, Chiran Qoyllur Robertson, Filippo Sabarino, Paolo Scaglia, Massimiliano Semenzato Superdrama training: Jon Kellam Composizione musica dal vivo: Simona Ceccobelli, Massimiliano Semenzato Progetto audio e luci: Rosa Vinci Scenografie e Costumi: Paolo Scaglia, Atelier Teatro Fisico Per ulteriori informazioni e prenotazioni mail: teatrobossatis@gmail.com web: www.jaqule.com]]>