Le iniziative organizzate per il 21 marzo, Giornata della Memoria e dell’Impegno nel Ricordo delle Vittime Innocenti delle mafie. Il 21 marzo Pinerolo celebrerà la Giornata della Memoria e dell’Impegno nel Ricordo delle Vittime Innocenti delle mafie. Una ricorrenza che porta con sé una serie di iniziative volte a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della lotta alle mafie. Il primo appuntamento è previsto venerdì 9 marzo al Teatro Sociale, dove la cittadinanza potrà incontrare Giuseppe Costanza, autista e uomo di fiducia di Giovanni Falcone scampato alla strage di Capaci nel fatidico 23 maggio del 1992, figura fortemente impegnata nella diffusione della legalità. La serata a ingresso libero è organizzata dal Comune di Pinerolo in collaborazione con il Gruppo “Ok Parliamone”. Seguiranno una serie di iniziative dedicate alle scuole: sabato 10 marzo dalle ore 9,20 alle ore 11,20 presso il Liceo Scientifico “M. Curie”, Giuseppe Costanza incontrerà gli studenti: una testimonianza che nasce dalla volontà di mantenere viva, anche attraverso i più giovani, la memoria storica degli Uomini e delle Donne che hanno Servito il nostro Paese con il sogno di liberarlo dalle mafie e dall’illegalità. Mercoledì 21 marzo, all’interno di alcune scuole primarie e secondarie di primo grado si darà avvio a un momento di riflessione partendo dalla lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie mentre alle ore 21.00, presso la Biblioteca Alliaudi è previsto l’incontro “Voci libere contro le mafie: “Per Amore...” a cura del Circolo LaAV letture ad alta voce Torre Pellice con la partecipazione del Presidio LIBERA “Rita Atria” Pinerolo. Infine, si concluderà il 26 e il 27 marzo con lo spettacolo riservato alle scuole di Pinerolo “Una storia disegnata nell’aria. Per raccontare Rita, che sfidò la mafia con Paolo Borsellino” spettacolo scritto e recitato da Guido Castiglia. La Giornata della Memoria e dell’Impegno nel Ricordo delle Vittime Innocenti delle mafie è un momento importante per la creazione di una memoria responsabile e condivisa e per commemorare gli Uomini e le Donne che hanno lottato contro l’illegalità. Nel primo giorno di primavera, attraverso la memoria può rinascere un sogno vero di giustizia. Informazioni Presidio Libera “Rita Atria” (Arturo Francesco Incurato) tel. 338.3116374 liberapinerolo@gmail.com Ok. Parliamone Pinerolo (Sandro Baridon) tel. 339.8626968 okparliamoneinteatro@gmail.com]]>