A Pomaretto (TO) – Via Balziglia 103 presso la Sala Incontri della Scuola Latina
alle ore 21 Ingresso libero
Duo “Massimino-Ramonda”, con Martina Massimino (chitarra) e Veronica Ramonda (flauto) Musiche di Demillac, Giuliani, Margola, Villa-Lobos, Pujol, Piazzolla Il concerto vuole essere un omaggio al repertorio per flauto e chitarra, spesso un po’ sconosciuto. Con questo viaggio musicale da un secolo all’altro si vuole ripercorrere la trasformazione degli strumenti e delle tecniche del comporre. Dall’atmosfera delle corti signorili quattrocentesche di Demillac, alla raffinatezza delle composizioni di Giuliani; dalle armonie impressioniste e sfumate di Margola, alle melodie della tradizione brasiliana di Villa-Lobos; arrivando poi ad un’analisi della tradizione del tango latino-americano con autori come Pujol e Piazzolla. Il duo Massimino-Ramonda è il protagonista di una della serate della rassegna “Primavera in Musica” organizzata dall’associazione “Amici della Scuola Latina” di Pomaretto (TO). Il concerto si svolgerà sabato 21 maggio, alle ore 21, a Pomaretto in Via Balziglia 103 presso la Sala Incontri della Scuola Latina. È una formazione recente, nata con l’intenzione di approfondire le possibilità espressive, timbriche e musicali di due strumenti così diversi, andando a realizzare una vasta gamma di “colori sonori” differenti, e che da poco ha iniziato ad esibirsi nella provincia di Cuneo e Torino in occasione di svariate manifestazioni. Martina Massimino ha iniziato gli studi di chitarra nel 2003, diplomandosi poi al Liceo Musicale “Ego Bianchi” e ottenendo, nell’ottobre 2015, la laurea di I livello al conservatorio “G.F. Ghedini” di Cuneo con il massimo dei voti. Ha partecipato a vari concorsi e masterclass e, attualmente, è docente di chitarra classica e ritmica dell’istituto “V. Baravalle” di Fossano e Trinità e dell’istituto musicale di Roccavione. Veronica Ramonda ha iniziato gli studi di flauto traverso nel 2004 e, nell’ottobre 2015, ha conseguito alla laurea di I livello al conservatorio “G.F. Ghedini” con il massimo dei voti. Ha ottenuto il primo premio in numerosi concorsi musicali e partecipato a varie masterclass. Attualmente è docente presso l’istituto musicale “C. Marenco” di Ceva e presso l’associazione “Un Po di musica” di Lombriasco. Entrambe frequentano il biennio classico di II livello presso il conservatorio “G.F. Ghedini”.
]]>