La Fondazione Cosso è lieta di comunicare che in occasione del ponte del 1° maggio il Parco del Castello di Miradolo osserverà un’apertura straordinaria e sarà visitabile ogni giorno da sabato 28 aprile a martedì 1° maggio. Sarà l’occasione di festeggiare insieme l’avvento della primavera e le prime coraggiose fioriture che in queste settimane stanno colorando parchi e giardini, per la gioia degli appassionati di botanica, giardinaggio, e non solo. Anche al Parco del Castello di Miradolo la natura si è risvegliata: dopo l’esplosione colorata del sottobosco a marzo, con le coraggiose primule, le violette e i crochi, e dopo la fioritura delle magnolie all’inizio del mese di aprile, sbocciano le camelie, le azalee e i rododendri e le prossime saranno le rose. Sui rami si aprono le gemme, con il loro bel verde brillante, ed è tutto un tripudio di colori. Da sabato 28 aprile a martedì 1° maggio, tornerà il tradizionale appuntamento con il Mercatino di Primavera nella Serra neogotica del Castello: un’occasione per acquistare bulbi, piante fiorite da interno e da giardino, aromatiche e tanto altro, o anche solo per passeggiare immersi in un’allegra atmosfera di festa, scambiare qualche consiglio sulla stagione e sul giardinaggio. La spettacolare location della Serra regalerà il fascino dell’atmosfera ottocentesca, con le sue grandi vetrate affacciate sul giardino, la terra battuta e il ficus che si arrampica disegnando il soffitto. L’ingresso al Mercatino è riservato ai visitatori del Parco. La novità di quest’anno sarà che ogni visitatore del Parco riceverà insieme alla mappa un audio racconto stagionale in cuffia che lo accompagnerà nella visita: un’occasione per conoscere il Parco e poterlo rivivere più volte, alla scoperta delle particolarità botaniche della stagione. Il racconto, ideato e realizzato dalla Fondazione Cosso nell’ambito del Progetto “Invito al Parco”, accompagna con delicatezza alla scoperta della storia del luogo e varia con il mutare delle stagioni, suggerendo 4 diversi itinerari di scoperta nell’arco dell’anno. È possibile ascoltarlo in ogni momento della giornata e decidere i tempi dell’ascolto in autonomia. DOMENICA 29 APRILE Domenica 29 aprile, alle 16 la Fondazione Cosso propone “Baby dancing nel Parco” per i bambini, in occasione della Giornata Internazionale della Danza. Un’idea semplice per divertirsi insieme ballando ed entrando in contatto con la natura e gli elementi del Parco. L’attività è pensata per i bambini dai 3 agli 8 anni. Costo: 6 euro a partecipante + ingresso al Parco La prenotazione è consigliata nei giorni precedenti al n° 0121.502761 e-mail prenotazioni@fondazionecosso.it MARTEDÌ 1° MAGGIO Martedì 1° maggio, dalle ore 12, su prenotazione, per chi lo desidera sarà possibile ritirare il proprio cesto da Pic Nic confezionato dall’Antica Pasticceria Castino di Pinerolo, per vivere un’intera giornata fuori porta, all’insegna della natura. Non è consentito il Pic Nic libero. Costo: 13 euro cesto adulti, 9 euro cesto bambini + biglietto di ingresso al Parco. La prenotazione è obbligatoria nei giorni precedenti al n° 0121.502761 e-mail prenotazioni@fondazionecosso.it Ingresso Parco del Castello di Miradolo Ore Sabato 28 aprile, ore 14.00/19.00 Domenica 29 aprile, ore 10.00/19.00 Lunedì 30 aprile, ore 14.00/19.00 Martedì 1° maggio, ore 10.00/19.00 Costo Il biglietto di ingresso al Parco include la visita al Mercatino e l’audio racconto stagionale in cuffia. Intero: 10 euro Ridotto: 8 euro (convenzioni, Abbonati Musei, over 65, dai 14 ai 26 anni) Ridotto: 5 euro, dai 6 ai 14 anni Gratuito: fino a 6 anni e Passaporto culturale. Informazioni e prenotazioni Biglietteria Castello di Miradolo Tel. 0121. 502761 e-mail prenotazioni@fondazionecosso.it]]>