8 marzo, alle ore 20.45 proiezione di “Al di là delle montagne ”, film del 2015 del regista, scrittore, sceneggiatore e produttore cinese Jia Zhang-Ke. La proiezione si svolgerà,presso la Sala Incontri della Scuola Latina, in via Balziglia 103 a Pomaretto. Le vite, gli amori, le speranze e le disillusioni di una famiglia cinese attraverso il tempo che passa e i cambiamenti sociali repentini in cui si ritrovano a vivere… Alla fine degli anni Novanta, mentre la Cina si appresta a ristabilire la propria sovranità, una giovane ragazza di Fenyang, Tao, è indecisa tra due corteggiatori: Zhang, proprietario di una stazione di servizio, che si sogna capitalista; e Lianzi, umile minatore che estrae speranze e carbone. Alla fine pare avere la meglio Zhang e Lianzi decide di abbandonare casa e città…. Ma quindici anni dopo le cose non sembrano più così semplici e felici come si sarebbe prospettato allora… Se il cinema precedente di Jia Zhang-Ke minacciava l’assorbimento dell’individuo nelle metamorfosi capitaliste, Al di là delle montagne realizza la minaccia e la spiega lungo un’asse temporale che contempla presente, passato e futuro. Infatti, sospeso tra la certezza di quello che è stato e l’ipotesi di quello che potrà essere, il film apre sul Capodanno del 1999 e chiude il suo arco temporale nell’inverno del 2025. Il prezzo del biglietto di ingresso è di 4]]>