affetti da diabete insulino-dipendente; la cura di questa patologia in età pediatrica e adolescenziale è particolarmente complessa e richiede strategie che coinvolgono attivamente la partecipazione dei ragazzi. Si tiene in questi giorni , con la partecipazione del team diabetologico dell’Ospedale Agnelli formato dalle dott.sse E. Paradiso e A.G. Malano, le dietiste I. Forestiero e R. Cavagna, l’Infermiera Pediatrica C. D’Alessandro e la psicologa C. Montarulo, presso le cucine didattiche dell’Associazione “Germoglio”a Pinerolo, un evento formativo avente come titolo “Impasta, impara e mangia”. Si tratta di incontri di educazione terapeutica volti ad insegnare la misurazione dei carboidrati assunti nell’alimentazione utilizzando modalità pratiche originali e divertenti, come ad esempio l’impastatura di vari tipi di farina per fare pizze diverse. L’educazione terapeutica è definita dall’OMS come “strumento essenziale per migliorare la qualità di vita dei malati cronici aiutando il paziente e la sua famiglia a comprendere la malattia e il suo trattamento e a farsi carico del proprio stato di salute”. Si ringrazia il CFIQ (Consorzio per la Formazione, la Innovazione e la Qualità), il Direttore Monetti, lo chef Nusdeo, che hanno fornito i locali, il materiale, la docenza, nonchè la FAND (Federazione Associazioni nazionali Diabetici) di Pinerolo, per la collaborazione. 20 giugno 2017]]>