Menu

Usseaux


Usseaux

stemma_Usseaux

Altitudine: 1270 mt.
Superficie: 38,32 kmq.
Abitanti: 212
Prefisso telefonico: 0121
Cap: 10060


Storia

Usseaux è una località situata lungo i due versanti della val Chisone e si ritiene che il toponimo tragga origine dal celtico Uxellos (alto, sublime) che poteva significare “gli abitanti dell’alto della valle”.
Giulio Cesare racconta nel De bello gallico che, transitando dall’Italia alla Francia, passò con cinque legioni attraverso un villaggio di nome “Ocelo”, la cui interpretazione ormai accettata sembra proprio essere quella di Usseaux.
Usseaux fece parte della donazione fatta dalla contessa Adelaide all’Abbazia di Santa Maria di Pinerolo nel 1064, poi passò ai signori d’Albon di Vienne, ai de la Tour-du-Pin.
Nel 1343 Usseaux diede vita, insieme ad altri comuni del pragelatese, a una organizzazione cantonale detta “Republique des Escartons” e quando l’ultimo signore de la Tour lasciò le proprie terre al re di Francia, tale “repubblica” venne riconosciuta dal re. Le agevolazioni ed i permessi concessi negli anni rimasero in vigore sino al trattato di Utrecht (1713), quando Usseaux entrò a far parte dello stato sabaudo, con la conseguente scomparsa totale del culto valdese.
Nel 1928 , in ossequio alla politica fascista dei “grandi comuni”, Usseaux venne ridotta a frazione di Fenestrelle, ritornando comune autonomo solo nel 1948.

 




Da vedere

La Parrocchiale di San Pietro apostolo venne edificata tra Sei e Settecento. Da vedere è il prezioso altare ligne odel XVII secolo.

Chiesa dell’Annunziata in frazione Pourrieres

Chiesa di San Bartolomeo in frazione Balboutet

Cappella di Santa Maria Maddalena a Laux in cui si conservano un’Annunciazione ed una Crocifissione di scuola francese. La cappella fu costruita appositamente perché il sacerdote cattolico che la presidiava potesse controllare i movimenti della popolazione di Laux, quasi interamente riformata, e quelli dei valdesi della val Germanasca che, attraverso il colle dell’Albergian scendevano in val Chisone.

 




Municipio

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Servizi utili

Polizia Stradale - Pinerolo - 0121.391811
Enel
- segnalazione guasti - 0121.322767
- Informazioni allacciamenti, volture, reclami - 800-017578
Parrocchia - S. Pietro - Via Ventotto Ottobre, 28 - 0121.83043
Ufficio Turistico - 0121.884400
Biblioteca Comunale - 0121.83909